La digitopressione è una tecnica conosciuta ed applicata soprattutto in Oriente per combattere numerosi problemi di salute. Si esegue effettuando un massaggio delicato in punti specifici del corpo individuati in base alla tipologia di malessere. La digitopressione è particolarmente utile contro il mal di testa

Il mal di testa è un problema che affligge una percentuale altissima di persone e che può manifestarsi in maniera più o meno intensa. Per lenire il dolore di un forte mal di testa si può ricorrere a questa tecnica di digitopressione.
La digitopressione è una disciplina molto utile per affrontare in maniera naturale piccoli problemi di salute come per esempio cattiva stati di ansia, digestione, dolori ed insonnia; viene utilizzata efficacemente anche contro il mal di testa e bastano 30 secondi di pratica .
Per far passare il mal di testa in soli trenta secondi è necessario posizionare entrambi gli indici sulla fronte, vicino alle sopracciglia. Il massaggio deve essere dolce e continuato per alcuni minuti. In alternativa si può effettuare la digitopressione sulle tempie, ossia nella parte del volto laterale poco sopra le orecchie. E’ importante massaggiare in senso antiorario e dolcemente senza premere eccessivamente. La digitopressione sulle tempie si compie in maniera contemporanea e dovrebbe durare circa un minuto.

Per combattere il mal di testa, oltre ai massaggi da compiere sul viso, si può stimolare un punto specifico che si trova sul dorso delle mani. La digitopressione deve essere eseguita nell’area compresa fra l’indice ed il pollice. E’ necessario massaggiare lentamente per circa un minuto con movimenti delicati e circolari.

Come far passare il mal di testa in 30 secondi usando questa tecnica

Un punto particolarmente utile per sconfiggere il mal di testa è collocato fra la parte più interna dell’occhio e la radice del naso. La digitopressione deve essere eseguita con lentamente e con dolcezza utilizzando il polpastrello.
Qualsiasi area si decida di massaggiare, non bisogna mai premere in maniera forte e non si deve accusare dolore. Inoltre, durante l’esecuzione della digitopressione, è importante respirare correttamente.
Per eseguire correttamente una seduta di digitopressione è consigliabile evitare i momenti immediatamente successivi al pasto. Questa tecnica non può essere utilizzata dalle donne in dolce attesa e da chi è ammalato.
Il mal di testa, in particolare, quando si ripresenta di frequente o è particolarmente violento non deve mai essere trascurato. La digitopressione non può essere un’alternativa alle cure mediche e ad una visita specialistica.

Dr. Bruno Maria Camerani

Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*