Viso tondo, viso scavato, labbra piccole, labbra grosse, questi i lineamenti del tuo volto che non creano soltanto il tuo fascino ma parlano anche di te e della tua personalità.

Dal tipo di fronte possiamo carpire l’intelligenza per esempio. E la bocca?  la bocca riflette la sensualità. Si tratta  dellamorfopsicologia. Ecco una piccola guida per delineare la personalità di un individuo in base alla conformazione di alcune parti del viso.

Morfopsicologia del viso.
Viso tondo.
Gli individui con il viso tondo denotano un carattere gentile, caloroso, spontaneo, ma anche ingenuo e indifeso. Cercano rapporti pacifici  piuttosto che lo scontro.
Forse il peggior difetto è di essere spendaccioni. Amano le comodità per cui cercano di non farsi mancare nulla.
Il forte ottimismo li porta a sovrastimare le proprie capacità o a sopravvalutare quelle degli altri.

Viso scavato
Gli individui con il viso scavato configurano un carattere emotivo. Sono indipendenti e selettivi. Essendo molto scrupolosi amano il controllo di tutto. Sono dotati di una grande capacità di analisi, quindi prima di agire, preferiscono ascoltare e osservare.
A primo impatto sono soggetti freddi e distaccati  ma se incominciano a fidarsi diventano calorosi.. Di solito sono critici, pessimisti e permalosi. Preferiscono la solitudine alle molteplici relazioni superficiali.

Morfopsicologia della fronte
Fronte alta
Tali individui hanno una buona capacità di memorizzare le informazioni. Hanno una predisposizione per la matematica, fisica, filosofia. Non amano il rischio e tutto quello che appartiene allo stesso ambito: l’ignoto, il disordine, l’indeterminatezza, l’ambiguità e l’irrazionale. Cercanola chiarezza, la sicurezza, l’ordine e la normalità. Procedono lentamente ma con sicurezza e sempre all’interno di uno schema prestabilito.

Fronte stretta
Sono soggetti grintosi e impulsivi. Prima di tutto agiscono, poi riflettono. Preferiscono imparare dalle proprie azioni e trarre le conclusioni dai propri errori.

Morfopsicologia delle labbra
Labbra sottili
Tali individui possiedono una sensualità contenuta e selettiva quindi cercano la qualità e non la quantità
Amano il linguaggio forbito, le belle presentazioni e la minuziosità. Il loro gusto personale ti porta verso la perfezione. Amano conoscere tutto quello che riguarda un particolare ambito. Non amano la condivisione.

Labbra carnose.
Hanno una grande sensualità. Sempre alla ricerca del piacere della vita.sono carismatici, dimostrano una fiducia in se stessi e possiedono un’energia che attira gli altri.
Amano godere di tutto di quello che li circonda, assaporare le novità e soprattutto condividerle con gli altri, dare e ricevere.

Morfopsicologia degli occhi.
Occhi grandi.
Sono soggetti molto ricettivi. Hanno un’apertura mentale incredibile e una curiosità intellettuale insaziabile.  Fuggono dalla noia e hanno un’immaginazione molto creativa e sviluppata.
Si distraggono facilmente, hanno una sensibilità forte e sono molto emotivi.

Occhi piccoli.
Sono soggetti poco emotivi e hanno un’intelligenza schematica e selettiva. inoltre sono soggetti molto riservati, ma piuttosto bugiardi.

Morfopsicologia del naso.
Naso piccolo.
Sono persone idealiste ed estremamente gentili e molto sensibili. La loro spiccata emotività e la loro dolcezza infantile fanno di loro una persona adorabile. Sono spesso sulla difensiva e riservati e piuttosto diffidenti. Spesso vedono il problema più grande di quanto lo è realmente.

Naso grosso.
Sono persone attive e decise. In genere si interessano di tutto quello che è in continuo movimento e cambiamento, a tutto quello che appare, evolve e si trasforma: lo sport, i viaggi, le scoperte culturali. Essendo soggetti molto dinamici, hanno incessantemente bisogno di movimento, libertà, spazio e progetti.
Sembrano eterni insoddisfatti e questo a volte li condiziona nei rapporti con gli altri, visto che amano fare le cose  a modo loro. Guai a chi non è d’accordo con loro

Dr. Bruno Maria Camerani
Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*