I capelli bianchi non sono solo una questione estetica, specialmente quando appaiono prematuramente. Sono un segnale del nostro corpo per avvisarci di un accumulo di tossine in quest’area, situata vicino alla zona cerebrale.

Vi illustriamo degli alimenti, dei nutrienti e dei rimedi per evitarli e per migliorare il vostro stato di salute in generale.

Carenza di rame

Un deficit di rame contribuisce alla comparsa prematura dei capelli bianchi, motivo per cui dovremmo consumare quotidianamente alimenti ricchi di questo minerale:

Frutta seccaAvenaRiso integraleLegumiChampignonCacaoPatate dolciFrutti di mare

Possiamo anche ovviare a questa mancanza prendendo l’oligoelemento rame per tre mesi.

Il rame è importante per la produzione della melanina che è un pigmento che dà il colore ai capelli.

Eccesso di sale

Un altro fattore che influisce sulla comparsa dei capelli bianchi è il consumo eccessivo di sale e di alimenti salati. Vi consigliamo di evitare il sale da tavola, gli alimenti precotti, le patatine fritte e i formaggi.

Il sale da tavola è un sale raffinato che contiene solo cloruro di sodio, mentre è più salutare scegliere il sale marino o il sale dell’Himalaya, ricchi di minerali e di oligoelementi.

Il fegato e la cistifellea

Secondo la medicina tradizionale cinese, il meridiano del capello coincide con quello del fegato, motivo per cui se abbiamo un qualsiasi problema ai capelli dovremmo controllare anche questo organo. Il fegato e la cistifellea si sovraccaricano molto facilmente attraverso una cattiva alimentazione e le emozioni negative, l’ira in particolare.

Come far sì che il fegato e la cistifellea funzionino correttamente?

A digiuno potete prendere un cucchiaio di olio extravergine d’oliva con il succo di mezzo limone. Bevete poi due bicchieri di acqua tiepida e venti minuti dopo potete fare colazione. Questo rimedio è molto semplice, ma depura efficacemente l’organismo.Un altro modo efficace per rilassare il fegato, organo che tende a raffreddarsi, è sistemare una borsa dell’acqua calda sulle costole del lato destro durante la notte. Oltre ad essere molto rilassante, vi aiuterà a dormire meglio.Secondo la medicina cinese, il fegato si rigenera all’alba, per cui è fondamentale anche non cenare troppo tardi e non troppo abbondante. Potete mangiare creme di verdure, zuppe, frittate,pesce, mele cotte, ecc.

Alimenti per i capelli bianchi

Sono tre gli alimenti per eccellenza che aiutano a prevenire i capelli bianchi:

succo di prezzemolo: potete unirlo a del succo di mela per migliorarne il sapore.germogli alfa alfa: potete comprarli già pronti o far germogliare i semi voi stessi in un recipiente umido, ma senza acqua, per diversi giorni.carote (crude o cotte)Massaggio per la tensione

Lo sapevate che accumuliamo tensione anche sulla testa? Gli stessi tipi di tensione che interessano la muscolatura possono interessare anche il cuoio capelluto. Toccandolo si dovrebbe muovere facilmente, mentre nella maggior parte delle persone è rigido, rendendo difficile l’irrorazione sanguigna. Per evitare di accumulare tensione, massaggiate ogni giorno il cuoio capelluto creando piccoli cerchi, sfiorandolo più che premendovi. Nel giro di qualche minuto noterete una maggiore flessibilità oltre a una piacevole sensazione di solleticamento.

Riflessologia manuale

Un altro esercizio sorprendente per favorire la prevenzione dei capelli bianchi e il recupero del colore ha a che fare con la zona riflessa dei capelli nelle mani, situata nelle unghie.
Unite tra di loro le unghie delle mani, ad eccezione del pollice, e sfregatele per qualche minuto. Una volta terminato il massaggio, noterete un formicolio alle unghie. Dovete fare questo esercizio per parecchi mesi prima di notare dei risultati, ma se lo utilizzate in aggiunta agli altri consigli che vi abbiamo dato, potrete notare degli ottimi miglioramenti.

Altri consigliEsistono altre questioni da prendere in considerazione in quanto alla comparsa dei capelli bianchi, ad esempio lo stress e gli stati d’animo negativi, come la tristezza. È importante trattarli nel modo più naturale possibile per migliorare la salute dei capelli e in generale.Gli shampoo convenzionali di solito contengono ingredienti molto aggressivi per il cuoio capelluto. Vi consigliamo di optare per degli shampoo naturali ed ecologici ed evitare prodotti aggressivi come lacca, gel e così via.

I capelli bianchi compaiono quando i capelli perdono il pigmento prodotto da cellule specializzate che si chiamano melanociti situate alle radici dei capelli. Anche i melanociti invecchiano e questo processo d’invecchiamento ne riduce la capacità di produrre il pigmento colorante chiamato melanina e i capelli cominciano a diventare sempre più grigi, fin quando i melanociti muoiono tutti e i capelli diventano bianchi. Ci possono essere molte cause della comparsa prematura dei capelli grigi e poi della morte di tutte le cellule che producono melanina
In definitiva, la comparsa prematura dei capelli bianchi può essere prevenuta o, comunque, la progressione rallentata mediante un’alimentazione corretta e uno stato mentale sano, sia nella quantità sia nella qualità degli alimenti, poiché i capelli ricevono da ciò che si mangia il nutrimento che serve loro per crescere robusti e sempre colorati.

Dr. Bruno Maria Camerani

Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*