Cos’è e a cosa serve il Foam Roller?

Il foam roller è un cilindro ricoperto di schiuma, generalmente poliuretano, che da strumento per esercizi di fisioterapia si sta diffondendo nelle palestre, utilizzato dagli atleti per migliorare l’elasticità muscolare, e soprattutto nelle case per praticare un auto-massaggio rilassante in grado di sciogliere le tensioni muscolari, favorendo così il benessere psico-fisico.

La superficie del foam roller non è liscia ma presenta alcune zone rialzate (come se fosse un pavimento acciottolato) che permettono, durante l’utilizzo, di andare ad esercitare pressione in punti specifici del corpo e di sciogliere così alcuni punti di tensione responsabili dei dolori, ma anche di allungare le fibre muscolari per favorire l’elasticità e il normale funzionamento.

Come si usa il foam roller

L’uso del foam roller è abbastanza semplice perchè bisogna “rollare” le diverse parti del corpo (schiena, gambe, fianchi) sul cilindro, seguendo le indicazione delle schede di esercizi solitamente corredate al foam roller al momento dell’acquisto o visionando i video tutorial di personal trainer, soprattutto stranieri, che ne consigliano e mostrano l’utilizzo. Gli esercizi con il foam roller non solo sono facili da imparare ma sono anche rapidi da eseguire infatti bastano 5-10 minuti al giorno per ottenere benefici e giovamento.

Il foam roller può essere usato sia per praticare un auto massaggio che prima o dopo l’attività fisica; in quest’ultimo caso se praticato come esercizio di riscaldamento ha il vantaggio di aumentare la circolazione del sangue nei tessuti muscolari. Rotolando sul foam roller bisogna seguire sempre il senso di sviluppo del muscolo ma bisogna fermarsi in coincidenza delle articolazioni così, ad esempio, se si usa per le gambe bisogna prima concentrarsi sulla zona dei polpacci e poi sui muscoli della coscia senza far passare il foam roller nella zona del ginocchio.

Bisogna scivolare con lentezza sul foam roller (non è un esercizio da fare in fretta) e se si avverte del dolore in un punto specifico è bene soffermarsi: in questo modo la pressione del peso del corpo sul cilindro può sciogliere i nodi di tensione.

I benefici del foam roller

Il foam roller può essere usato a livello professionale per tutti quei casi in cui c’è bisogno di allungare le fibre muscolari ma anche in casa per concedersi un auto massaggio, ad esempio a fine giornata, per rilassare il corpo e ritrovare il benessere, sciogliendo le tensioni e le piccole contratture causate da diversi fattori: una postura non proprio corretta, il trascorrere molte ore seduti in macchina o alla scrivania, sollevare molti pesi.

E’ possibile dedicare 5-10 minuti agli esercizi con foam roller anche al mattino se il momento del risveglio è accompagnato da rigidità.
Agendo non solo sui muscoli ma anche sulla circolazione l’uso del foam roller va ad agire anche sulla ritenzione idrica. Un cilindro foam roller per l’uso a casa ha un costo medi io 30-40 euro.

Dove comprare il foam roller

Foam roller è disponibile sia nei negozi fisici di articoli sportivi, come Decathlon, sia online su negozi come Amazon.it, dove attualmente è scontato a 19,90€ rispetto a un prezzo di listino di 39,99€

 

Link utili con esercizi

 

Dr. Bruno Maria Camerani
Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*