La depressione è un disturbo dell’umore caratterizzato da umore basso e da una vasta gamma di altri sintomi che variano da persona a persona. La depressione è comune, e nella sua forma più lieve la maggior parte delle persone possono condurre normalmente la loro vita con qualche limitazione, mentre quando è grave può essere pericolosa e c’è bisogno di sostegno.

La depressione è sempre piùdiffusa e comune dato lo stile di vita che tutti seguiamo in cui stiamo poco tempo all’aria aperta e sempre di corsa e stressati a causa del lavoro e dei ritmi frenetici che subiamo. Molte persone ne sono affetti ma non lo sanno.

I sintomi della depressione sono

Sensazione di vuoto

Bassa autostima

Costante sensazione di stanchezza

Scarsa volontà e vitalità

Sonno eccessivo o insonnia

Difficoltà di concentrazione

Costante sensazione di tristezza

Aumento dell’ansia

Difficoltà a prendere decisioni semplici

Essere inquieto e facilmente irritabile

Costante senso di colpa

Senso di inutilità e di disperazione

L’alimentazione può avere un forte impatto sull’umore e il sistema nervoso infatti lo zucchero è dimostrato che causa depressionetanto quanto non stare all’aria aperta e non prendere il sole. Quindi ridurre i dolci e stare più tempo al sole oppure integrare con la vitamina D sono sicuramente un aspetto importante da seguire.

Ci sono diversi farmaci per combattere la depressione ed uno di quelli più diffusi è il Prozac. La cosa triste è che questi farmaci possono causare gravi effetti collaterali come: difficoltà nella respirazione, pensieri suicidi e sanguinamento nello stomaco. La natura però ci ha dato anche dei potenti rimedi per sciogliere la depressione e ritornare ad essere vitali e positivi.

Ecco una super ricetta anti-depressiva che si basa su questi alimenti:

Curcuma: Ricerche condotte sulla curcuma hanno scoperto che il suo principio attivo, la curcumina, è davvero efficace contro la depressione senza provocare gli stessi pesanti effetti collaterali dei farmaci. I ricercatori del Medical College di Bhavnagar in India hanno fatto uno studio in cui hanno comparato gli effetti della curcumina e del Prozac su 60 pazienti affetti da depressione da cui è emerso che quelli che hanno preso il Prozac sono migliorati del 64,7% e quelli trattati solo con la curcuma sono migliorati del 62,5%, quindi praticamente la stessa potente efficacia senza però effetti collaterali! Inoltre ci sono tante buone ragioni per consumare la curcuma: è utile per la disintossicazione del corpo, riduce l’infiammazione articolare, rafforza il sistema immunitario, combatte le infezioni, riduce il rischio di ictus, infarto e altre malattie cardiovascolari.

Miele: E’ davvero una bomba energetica per il nostro corpo, ricco di oligoelementi, vitamine, enzimi, principi attivi, ed è anche unantidepressivo naturale.

Limone: Oltre ad essere alcalinizzante e depurativo, una ricerca condotta presso l’Università Yamaguchi ha evidenziato come può migliorare la depressione e sollevare l’umore, grazie alla stretta correlazione tra olfatto e depressione. In particolare, è stato accertato come l’aroma emanato dal limone possa agire positivamente sui neurotrasmettitori stimolando i livelli di serotonina, andando ad alleviare tensioni e stress e riuscendo così a contrastare i sintomi depressivi.

Inoltre secondo l’Ayurveda questa bevanda è miracolosa perrilassare lo stomaco e ripulire ilcolon. Infatti il cibo non digerito, le tossine e i batteri morti spesso ricoprono il rivestimento interno del sistema digestivo causando molti disturbi e carenze nutrizionali che possono portare alla depressione.

Ricetta bomba anti-depressiva

Ingredienti

3 cucchiaini di curcuma in polvere o grattugiata frescaSucco di un limone e mezzo3 tazze di acqua3 cucchiaini di miele biologico

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti in una brocca e mescolare fino ad ottenere una miscela omogenea. Bere durante la giornata.

Dr. Bruno Maria Camerani
Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.