Le vertigini da cervicale, di cui soffrono molte persone al mondo, rappresenta un fastidioso disturbo che può essere causato da: colpi di frusta, stiramenti muscolari, contrazioni delle arterie vertebrali nel collo, contrattura dei muscoli della zona occipitale o cervicale alta (provocate, ad esempio, dalla cattiva postura o dal freddo), manipolazioni vertebrali scorrette.

Tra le attività a rischio: sollevamento di oggetti pesanti, trascinamento di pesi, stare seduti per ore al pc, adottare una postura seduta scorretta di giorno o sbagliata a letto di notte (es. senza cuscino).

I sintomi più frequenti sono i seguenti: disorientamento (spesso chi soffre di vertigini da cervicale riferisce di sentirsi sbandare, barcollare); instabilità posturale o sensazione vaga di disequilibrio da fermo ( chi soffre di vertigini da cervicale riferisce di sentirsi ubriaco); sensazione di leggerezza alla testa, offuscamento della vista, nausea, dolori al collo, difficoltà di concentrazione e di lettura, difficoltà a camminare al buio o sulle scale, mal di testa.

Dr. Bruno Maria Camerani

Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*