Il termine sciatica indica un dolore, più o meno intenso, che interessa il nervo sciatico e le sue diramazioni, presenti a livello di schiena, gambe e glutei. Sciatalgia è infatti l’infiammazione dello stesso nervo.

Esistono diverse varianti di sciatica, distinte in base alla causa e all’intensità del problema. Le origini dei fastidi possono essere le più varie: dalla presenza di un’ernia, all’assunzione di una postura scorretta per lungo tempo. Esistono anche dei fattori che predispongono a questa patologia molto dolosa. Tra questi, troviamo: gravidanza, artrite, diabete, traumi alle gambe.

Tutti i tipi di sciatica sono accomunati dalla presenza del dolore, che può variare in base all’intensità o al fatto che sia o meno accompagnato da bruciore e intorpidimento degli arti inferiori.

Per curare la problematica è necessario innanzitutto comprendere quale sia il fattore scatenante.

Esistono, comunque, tutta una serie di rimedi naturali che possono quantomeno alleviare i forti dolori causati dall’infiammazione del nervo sciatico. Vediamo quali sono.

 

Crioterapia. Consiste nell’effettuare degli impacchi freddi in corrispondenza al punto arreca dolore. Questa soluzione serve a creare una sorta di effetto anestetizzante della parte. Gli impacchi vanno tenuti per circa 20 minuti.

Terapia del calore. In genere subentra dopo 2-3 giorni dall’inizio dei sintomi. Gli impacchi freddi vengono sostituiti da quelli caldi. In alcuni casi, si procede anche a un’alternanza tra le due temperature. Questo favorisce la circolazione sanguigna e linfatica, aiutando a ridurre il processo di infiammazione.

Trattamenti osteopatici : molto importanti sia per alleviare la sintomatologia che per individuare la causa dell’infiammazione e prevenire nuovi problemi.

Attività fisica. Contrariamente a quanto si pensa, una corretta e mirata attività fisica aiuta notevolmente ad alleggerire i dolori della sciatica. Naturalmente, vanno eseguiti esercizi lenti, associati a stretching.

Alimentazione. Anche l’alimentazione va controllata, evitando i cibi che possono intensificare lo stato infiammatorio del corpo. Particolare attenzione deve essere inoltre prestata dai soggetti in sovrappeso che, per stare meglio, dovranno cercare di dimagrire, riducendo il carico su schiena e arti. Ricordate inoltre che i cibi alcalinizzanti (soprattutto frutta e verdura ricca di magnesio) aiutano a prevenire la sciatica causata dall’artrosi.

Agopuntura. Stimola il flusso di energia e migliora la funzionalità del nervo sciatico. C’è chi avverte sollievo anche dopo la prima seduta. In genere, comunque, bastano pochi cicli per stare meglio.

Rimedi fitoterapici. Esistono molti prodotti a base di erbe naturali, utili a dare sollievo dal dolore e ridurre l’infiammazione. Tra queste troviamo:

Artiglio del diavolo
Corniolo giamaicano
Curcuma
Arnica
Peperoncino
Pulsantilla
Salice
Erba di San Giovanni
Radice Verbasco
Camomilla
Salvia sclarea
Lavanda

In particolare, tra i prodotti più efficaci troviamo le pomate a base di artiglio del diavolo, un rimedio naturale molto potente per curare problemi di schiena e infiammazioni. Anche per l’artiglio del diavolo, però, bisogna prestare attenzione a sovradosaggi e controindicazioni. Un’altra pianta eccezionale è l’arnica montana, con cui è possibile preparare degli impacchi utilizzando tintura madre al 10-20%.

Se il dolore sciatico persiste, è sempre consigliabile richiedere il consulto di uno specialista

SE ANCORA NON HAI VISTO QUESTO VIDEO, SCOPRI COME RISOLVERE DEFINITIVAMENTE IL TUO MAL DI SCHIENA

Dr. Bruno Maria Camerani
Specialista in Osteopatia, si occupa di aiutare il paziente ad intraprendere un percorso di consapevolezza volto a ripristinare un nuovo equilibrio grazie a tecniche osteopatiche strutturali, viscerali, cranio-sacrali, fasciali, di energia muscolare, somato-emozionali e biodinamiche volte a stimolare nel corpo del paziente il meccanismo di autoguarigione e ad aiutare la persona a comprendere la causa del suo sintomo. Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso il suo studio privato di Roma, Frascati e Ciampino.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.